venerdì 7 aprile 2017

Recensione "Hai conquistato ogni parte di me" di Alessandra Paoloni

Oggi ti parlo del nuovo romanzo di Alessandra Paoloni, edito Newton&Compton, "Hai conquistato ogni parte di me".

Autrice: Alessandra Paoloni
Genere: romance
Pagine: 288
Formato: Ebook
Prezzo: 2,99
Edito: Newton&Compton

Trama dal sito dell'editore:
Nicoletta Catullo lavora come giornalista per un un noto settimanale italiano. Ha ambizioni letterarie e un libro nel cassetto che non ha mai avuto il coraggio di far leggere a nessuno. La sua vita cambia totalmente quando il suo direttore le commissiona un articolo molto particolare: intervistare il cast di una nuova fiction italiana sui Borgia. Nicoletta ha modo non solo di conoscere personaggi già famosi ma anche Luke Grady, un giovane attore che si sta facendo ammirare nel panorama cinematografico italiano. Al termine delle interviste per il suo articolo, la ragazza si ritrova però a firmare, senza saperlo, un documento che la legherà per i mesi a venire a Luke Grady: l'accordo "segreto" che siglerà la "costringerà" a vestire i panni della “finta fidanzata” dell'attore, fino al termine delle riprese della fiction...


Nicoletta è una giornalista romana, che si occupa di spettacolo in una redazione altamente competitiva. La sua reale passione, però, è la scrittura. Ha un sogno nel cassetto stroncato dalla troppa boria di un professore, proprio accanto a un manoscritto che non ha mai visto la luce.
Il giornalismo, però, è una professione stimolante, che le dà la possibilità di conoscere il cast di uno sceneggiato in produzione, la chiacchieratissima fiction sui Borgia, di cui è protagonista Luke Grady.
Dal fascino selvaggio e l'arroganza tipica della stella in ascesa, Luke Grady non è solo una bella faccia, è un talento attoriale che cerca il giusto riconoscimento nel mondo dello spettacolo. Un talento offuscato dai continui flirt e l'attenzione superficiale delle riviste di gossip.
Luke e Nicoletta intrecceranno una relazione fittizia (basata su un contratto estorto alla giovane con l'inganno,) che a poco a poco si trasformerà in ben altro. Confessioni incerte, carezze sospirate, gelosie ed equivoci accompagneranno i protagonisti in un percorso alla riscoperta di se stessi e di un legame ancora fragile ma già profondo.
Riusciranno Luke e Nicoletta a resistere alle luci della ribalta?

Alessandra Paoloni ha conquistato una buona parte delle lettrici romantiche di facebook, ho sentito spesso il suo nome nelle discussioni tra romance dipendenti, quindi sono stata ben felice di accettare il suo  nuovo romanzo "Hai conquistato ogni parte di me". 
Oltre alla curiosità, c'è da dire che la sua trama sia davvero accattivante per chi si occupi di scrittura, ma anche per chi ami le commedie romantiche di stampo statunitense.

In effetti, tutto il romanzo ha il sapore della fiction televisiva, con delle scene che starebbero bene trasposte sul piccolo schermo. Perfino le scene migliori sono a mio avviso quelle che riguardano il mondo della fiction sui Borgia, dove si riesce quasi a intravedere il dietro le quinte, tra registi capricciosi, attori intimoriti dal proprio ruolo o dal tramonto di una carriera brillante.
Su questo sfondo vibra il protagonista, Luke Grady, un giovane che si è fatto strada grazie a una fisicità invidiabile e l'indubbio talento. In un mondo dove l'apparire sembra contare più dell'essenza, il giovane Grady deve ricorrere a mezzi poco ortodossi per evidenziare le proprie capacità recitative. Questo contrasto tra passione per il proprio lavoro e superficialità di una certa parte del pubblico, lo trovo il punto focale del personaggio, ciò che gli dona profondità. La fuga dalla troppa superficialità è anche ciò che lo fa affezionare a Nicoletta, una ragazza in grado di vedere oltre un bel fisico, di ascoltare una storia cominciata molto tempo prima, di cui nessuno sa nulla.

Nicoletta, come Luke, è un personaggio forte. Una donna che rifiuta la via più semplice per seguire le proprie inclinazioni, ma che al tempo stesso mantiene una grande affettività, come dimostra il suo rapporto con le coinquiline e con la migliore amica. Dapprima accecata dalla contrarietà per essere stata raggirata, Nicoletta saprà riconoscere in Luke l'uomo oltre lo schermo, oltre la star della tv, facendo nascere tra loro qualcosa di più profondo della banale attrazione...

Malgrado le allettanti premesse ho avuto qualche difficoltà con "Hai conquistato ogni parte di me".

In primis il ritrmo narrativo l'ho trovato davvero altalenante.
L'inizio è piuttosto lento, cosa che ho imputato al voler far crescere a poco a poco il rapporto tra Luke e Nicoletta. Avrei condiviso questa scelta se il resto del romanzo non fosse ricco di accadimenti piuttosto rapidi e, a volte spiazzanti. Nicoletta accetta e si pente del rapporto con Luke alla velocità della luce, determinando una serie di scene, a mio avviso, troppo veloci.

Lo stile dell'autrice è certamente riconoscibile, rispetto alle altre colleghe italiane, ma non ha incontrato completamente i miei gusti. In alcuni punto l'ho trovato un po' retrò, soprattutto rispetto alla caratterizzazione di Luke. Un ragazzo quasi all'apice del successo, malizioso, moderno, con fatica lo vedo esclamare il termine "sgualdrina".  Persino l'appellativo "realtà mia",con cui chiama Nicoletta, per quanto tenero, mi sa molto di vintage.

E tu hai letto questo romanzo o altri di Alessandra Paoloni?

Aspetto la tua opinione!:) 

Se "Hai conquistato ogni parte di me" ti incuriosisce puoi trovarlo su Amazon e in tutti gli altri store on line, attualmente scontato a 0,99!





Nessun commento:

Posta un commento